Orientamento

Orientamento per ragazzi


orientamento per ragazzi a Roma

Orientamento sulla formazione, corsi e università, strade da intraprendere per il proprio curriculum, la carriera e vita

Si offre anche il servizio di outplacement



L’orientamento è una attività che poggia sulla professionalità di chi svolge questo servizio.
Servono conoscenze, abilità pragmatiche, studi in risorse umane e capacità di analisi ed intuitive.

L’ORIENTATORE, può svolgere la sua professione in molti campi anche se assume una connotazione e a volte ruoli differenti.

In sintesi possiamo scrivere che accompagna giovani e adulti ad affrontare momenti di transizione: orientamento scolastico,
studenti indecisi sugli studi da intraprendere, le specializzazioni da seguire, o il lavoro da scegliere, o cambiare lavoro, assistenza a disoccupati o reinserimento e/o outplacement.


Le basi, dell'orientamento, sono l'ascolto e l'aiuto a comprendere, senza imporre scelte, cercando di fare passi in avanti attraverso un metodo, certamente pragmatico e concreto: assistenza, suggerimenti, e consigli alla persona, aiutandola ad individuare le scelte più coerenti con le motivazioni, aspirazioni, attitudini e capacità ed in base ai vincoli dati da fattori esterni come il contesto e l'ambiente.

Si eseguono colloqui, con processi molto differenti anche con bilanci di competenze, che definiscono il progetto personale-professionale.
E' bene fare una similitudine con l'orientamento geografico: infatti il valore di questa attività è individuare la propria strada.


Contattaci per prenotare in sede a Roma o via Skype una consulenza di orientamento, Ieros reparto Corsi e Coaching.

Il servizio di orientamento viene svolto con colloqui con uno o più incontri nei quali si vagliano aspirazioni, interessi, abilità e capacità professionali, volti a maturare la tua scelta.


Le scelte per i ragazzi non sono semplici, infatti vengono condizionati dagli ambienti familiari e di amicizie poco lungimiranti.
Mettere in luce i percorsi scolastici, d'istruzione e formazione più vicine alla nostra indole e motivazione potrà renderci felici un domani.
Già dopo la scuola media occorre dare una direzione ai propri studi e in parte del proprio futuro.
Dopo le scuole secondarie di secondo grado occorre prendere decisioni ancora più importanti.
La scelta scolastica quindi condizionerà il mondo del lavoro di domani. Il percorso di orientamento cerca di far prendere la decisione in maniera naturale, verificando l'offerta formativa presente sul territorio e la vocazione di ogni singolo ragazzo.

L'errore più comune è quello di attendere credendo che possiamo sempre decidere in ogni momento, mentre si arriverà velocemente a non poter decidere liberamente e accontentarsi.



Orientamento formazione ragazzi